BNCT @ Pavia

Fisica Sperimentale per Biotecnologie

Programma del Corso

Il corso verte su argomenti fondamentali della fisica classica quali:

  • definizione e misura delle grandezze fisiche;
  • vettori;
  • legge di Newton, moti in più dimensioni, quantità di moto,moti rotazionale ,oscillatorio e ondulatorio;
  • lavoro ed energia;
  • statica e dinamica dei fluidi;
  • forze e campi elettrici, potenziale elettrico, capacità elettrica, corrente elettrica e circuiti a corrente continua ed alternata;
  • campo magnetico, induzione magnetica;
  • onde elettromagnetiche;
  • cenni di termologia e termodinamica;
  • cenni di acustica;
  • ottica ondulatoria e geometrica;
  • cenni di fisica delle radiazioni ionizzanti e loro effetti biologici.

Laboratorio

I laboratori sono obbligatori e si svolgeranno dal lunedì al giovedì dalle 14 alle 17 presso la Cascina Cravino a partire da maggio. Gli studenti saranno divisi in 2 gruppi e svolgeranno 4 esperienze: “Misura della costante elastica di una molla”, “Il microscopio”, “Verifica della legge di Ohm” , “Verifica dell’effetto Joule”, per un impegno totale di 4 pomeriggi per ogni studente. Le prime due ore saranno dedicati allo svolgimento della prova sperimentale, mentre nell’ultima ora lo studente stenderà una relazione scritta dell’esperienza eseguita. L’elaborato deve essere consegnato tassativamente entro le ore 17.

Testi consigliati

  • F. Borsa e S. Altieri “Lezioni di Fisica con laboratorio”, La Goliardica Pavese, 2013.
  • James S. Walker “Fondamenti di Fisica”, Zanichelli